Keppel O&M si assicura un contratto FPSO di nuova costruzione da 2,8 miliardi di dollari da Petrobras

La controllata al 83% di Keppel Offshore & Marine (Keppel O&M), Keppel Shipyard, ha vinto una gara d'appalto dalla compagnia petrolifera nazionale brasiliana Petroleo Brasileiro SA (Petrobras), per intraprendere l'ingegneria, l'approvvigionamento e la costruzione (EPC) di P-2,8, un galleggiante nave di produzione, stoccaggio e scarico (FPSO), per circa XNUMX miliardi di dollari.

Previsto per la consegna nella prima metà del 1, il P-2027 è un ordine ripetuto per il P-83 FPSO che Keppel O&M ha ottenuto nell'agosto di quest'anno. Il contratto si baserà su pagamenti intermedi progressivi e aggiungerà circa S $ 80 miliardi all'arretrato di Keppel O&M, portandolo a circa S $ 3,8 miliardi al 11,8 settembre 28.

In ordine ripetuto, il P-83 sarà identico al P-80 nelle specifiche e nella metodologia di esecuzione. Si baserà sulle sinergie del P-80, compreso l'adattamento della progettazione e dell'ingegneria, nonché lo sfruttamento delle economie di scala nell'approvvigionamento dei materiali. La fabbricazione dei moduli di superficie sarà replicata presso le strutture Keppel O&M a Singapore, Cina e Brasile, mentre la costruzione di scafi e moduli abitativi sarà effettuata da CIMC Raffles in Cina. L'integrazione delle componenti separate sarà effettuata a Singapore, con la fase finale del lavoro di commissioning offshore intrapreso da Keppel O&M quando l'FPSO arriverà al giacimento di Buzios.

FPSO
Immagine solo a scopo di rappresentazione

Il P-83 sarà il terzo FPSO che Keppel O&M costruisce per Petrobras per il campo di Buzios. Oltre al P-80, Keppel O&M sta attualmente lavorando al P-78 FPSO che è stato assegnato a maggio 2021.

Una volta completati, gli FPSO saranno tra le più grandi unità di produzione galleggiante al mondo. Il P-83 ha una capacità di produzione di 225 barili di petrolio al giorno (bopd), una capacità di iniezione di acqua di 000 bpd, 250 milioni di metri cubi di trattamento del gas (Sm000/g) al giorno e una capacità di stoccaggio di due milioni di barili di olio.

Il Sig. Chris Ong, CEO di Keppel O&M, ha dichiarato: “Siamo lieti di ricevere un terzo FPSO chiavi in ​​mano di nuova costruzione da Petrobras. Ciò testimonia la solida esperienza dei progetti che abbiamo consegnato a Petrobras nel corso degli anni e riflette la loro fiducia in Keppel O&M come partner nello sviluppo e nella costruzione di unità di produzione di alta qualità, durevoli e robuste.

“Siamo in grado di imparare dal primo dei nostri nuovi FPSO, il P-78, che sta procedendo bene e contribuisce ai profitti di Keppel O&M. Poiché il P-83 e il P-80 sono unità identiche, ci si può aspettare maggiori economie di scala e guadagni di produttività poiché siamo in grado di ottimizzare ulteriormente il processo di progettazione e costruzione, nonché di sfruttare appieno la tecnologia e il perfetto coordinamento con i nostri partner di consegna. Non vediamo l'ora di consegnare tutti i nostri progetti in sicurezza, nei tempi e nel budget previsti al nostro stimato cliente Petrobras.

Petrobras gestisce il più grande programma di cattura, utilizzo e stoccaggio del carbonio (CCUS) al mondo. Gli FPSO P-83, P-80 e P-78 saranno dotati di tecnologie verdi come CCUS per separare il carbonio, reimmetterlo nel giacimento dove è immagazzinato e ridurre al minimo la necessità di gas flaring. Le FPSO includeranno anche sistemi di recupero energetico per l'energia termica, il calore di scarto e il gas, nonché la disaerazione dell'acqua di mare per ridurre il consumo di carburante della nave e le emissioni di carbonio.

Keppel O&M ha consegnato un numero significativo di progetti per Brasile e Petrobras nel corso degli anni, tra cui FPSO, piattaforme di produzione, unità di stoccaggio galleggianti di rigassificazione, piattaforme di perforazione e navi ricettive, per supportare l'infrastruttura energetica del Brasile. BrasFELS, il cantiere navale di Keppel O&M ad Angra dos Reis, in Brasile, sta attualmente svolgendo lavori di integrazione e fabbricazione per altri due FPSO che opereranno nel campo Sepia e nel campo Buzios.

Il contratto di cui sopra non dovrebbe avere un impatto significativo sugli immobili, impianti e macchinari netti di Keppel Corporation Limited o sull'utile per azione per l'esercizio in corso.

Riferimento: Keppel Offshore & Marine

Ultime notizie sulle spedizioni